SEI IN : BIB/DOC AREA STAMPA > Archivio articoli
ARCHIVIO ARTICOLI
Pubblicazione : 02/02/2015
Premio per le start up sociali
Social start upDal 20 gennaio è possibile partecipare alla seconda edizione del premio dedicato alle startup sociali promosso da Fondazione San Patrignano, Banca Prossima e Federsolidarietà-Confcooperative, in collaborazione con la Fondazione Italiana Accenture

Obiettivo del premio è sostenere la concreta realizzazione d’idee d’impresa sociale, favorendo al tempo stesso, anche attraverso la modalità dell'autoimprenditorialità, l’accesso al mondo del lavoro di studenti universitari meritevoli.

Attraverso questa iniziativa s’intende dare slancio alla cultura d’impresa capace di operare nel sociale, mettendosi al servizio delle persone emarginate o escluse, e, al contempo, confrontandosi con il mercato per garantire una reale sostenibilità economica, oltre a trasparenza, responsabilità e attenzione all’ambiente.

Per poter partecipare, i candidati dovranno compilare la domanda di partecipazione online su ideaTRE60 entro il 13 marzo prossimo.
Le migliori idee d’impresa saranno selezionate da un apposito Comitato scientifico e da una Commissione di esperti.

Il premio, conferito alle prime tre idee d’impresa sociale classificate, consisterà nella possibilità di richiedere un finanziamento di importo massimo di 25.000 euro che sarà concesso da Banca Prossima senza necessità di garanzia alcuna e che farà leva sulla copertura del fondo di garanzia costituito dalla Fondazione San Patrignano nell’ambito del programma di microcredito avviato nel maggio dello scorso anno da Banca Prossima, Intesa Sanpaolo e dalla Comunità di San Patrignano.

Federsolidarietà-Confcooperative metterà a disposizione dei giovani “neo imprenditori sociali” la propria rete d’imprese sociali, per il necessario accompagnamento delle Startup selezionate.
L’Associazione Alumni di Accenture, che svolge da tempo attività di social consulting in favore della Fondazione San Patrignano, partecipa per il secondo anno consecutivo alla realizzazione del premio mettendo a disposizione il modulo formativo sulla creazione del business case e contribuendo alla selezione dei progetti, in qualità di membro del comitato scientifico.

Approfondisci