SEI IN : BIB/DOC AREA STAMPA > Archivio articoli
ARCHIVIO ARTICOLI
Pubblicazione : 01/02/2016
Responsabilità di impresa per il bene comune
Il progetto consiste in un sondaggio (realizzato con un questionario) attraverso il quale i cittadini potranno esprimersi sulla Responsabilità Sociale di impresa (RSI) riscontra nelle realtà aderenti a Reteinopera, network a cui aderiscono le principali associazioni laiche cattoliche italiane.

Il questionario rileva dati relativi a ciascuno dei tradizionali indicatori di responsabilità usati oggi per costruire i bilanci sociali e richiede a chi lo compila di motivare le scelte effettuate in termini di peso attribuito a ciascuna delle componenti della RSI.

Successivamente alla fase di rilevazione dei dati, una commissione di esperti riclassificherà gli indicatori e identificherà le imprese migliori, premiate con il sistema del voto con il portafoglio.

Gli ambiti su cui coloro che compileranno il questionario sono: ambiente, Governance, diritti umani, rapporti con gli stakeholders.

Coordinatore del progetto è l’economista Leonardo Becchetti secondo il quale:
La Responsabilità sociale di impresa non può rimanere un argomento solo per addetti ai lavori. Le cose migliorano solo se c’è partecipazione e conoscenza.

Il progetto, intende, quindi rendere popolare e democratizzare l’argomento per capire cosa pensa la gente degli indicatori con cui si misura la responsabilità delle aziende.
Il risultato atteso di questo lavoro, conclude Becchetti, è la responsabilità sociale d’impresa per il bene comune, che in un momento storico come questo è senza dubbio argomento centrale.

Approfondisci