SEI IN : OSSERVATORIO TAVOLI TEMATICI > Osservatorio Caritas Torino
OSSERVATORIO CARITAS TORINO

PRESENTAZIONE

Nella Nota Pastorale “La Chiesa dopo Loreto” del 1985 la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) sostenne che era necessario «acquisire un’adeguata competenza nella lettura dei bisogni, delle povertà, dell’emarginazione: un osservatorio permanente, capace di seguire le dinamiche dei problemi della gente e di coinvolgere direttamente la comunità ecclesiale in modo scientifico, non dovrebbe mancare in nessuna chiesa locale».
Da questa sollecitazione dei Vescovi nacquero in diverse Diocesi d’Italia gli Osservatori delle Povertà e delle Risorse.

OBIETTIVI

L’Osservatorio è uno strumento pastorale della Chiesa diocesana, affidato alla Caritas, con l’obiettivo di:

  • aiutare la comunità cristiana a osservare sistematicamente le situazioni di povertà, di disagio, di emarginazione, di esclusione presenti sul territorio e le loro dinamiche di sviluppo,
  • comunicare con la comunità ecclesiale e con l’opinione pubblica,
  • favorire il coinvolgimento e la messa in rete dei diversi attori sociali impegnati sul territorio,
  • verificare l’utilizzo delle risorse,
  • stimolare eventuali proposte di intervento.

DESTINATARI

Destinatario principale del lavoro dell’Osservatorio è l’intera comunità cristiana, senza prescindere dal fatto di rivolgersi direttamente o indirettamente, alle istituzioni civili e all’opinione pubblica nel suo complesso.
Interlocutore privilegiato dell’azione dell’Osservatorio è rappresentato dalle Parrocchie della diocesi da valorizzare in quanto “antenne” dei processi di impoverimento che si articolano sul territorio e da coinvolgere in quanto interlocutori principali della comunità cristiana di un territorio e quindi protagoniste di quel processo di sensibilizzazione e di azione che porta il singolo e la comunità a “farsi prossimo” .

FUNZIONI E COMPITI

Oggetto specifico dell’attività dell’Osservatorio è la conoscenza competente, sistematica e aggiornata

  • delle condizioni delle persone fragili, delle cause e delle dinamiche di sviluppo dei loro problemi;
  • delle risorse disponibili per l’accoglienza delle loro fragilità
  • del contesto ecclesiale, della storia della carità della diocesi e delle forme organizzative che questa ha assunto negli anni
  • del quadro legislativo e normativo che le riguardano, direttamente o indirettamente per permettere alla Caritas diocesana di intervenire anche sul piano dell’advocacy.

A sostegno dei compiti e degli obiettivi dell’osservatorio è stato pubblicato nel 2013 il sito www.osservatoriocaritastorino.org su cui è possibile trovare:

Informazioni sulla storia, sul percorso fatto in dieci anni di lavoro e sul gruppo di lavoro

Schede e sintesi sulle principali pubblicazioni edite da:

  • Caritas diocesana
  • Caritas Italiana
  • Caritas Europa
  • Altri soggetti che si occupano di temi pertinenti per l’Osservatorio e per la Caritas

News video, segnalazioni e appuntamenti per essere costantemente aggiornati sui temi delle povertà e sulle questioni collegate (inclusione, Welfare coesione sociale)

PER SAPERNE DI PIU’ VISITA IL SITO DELL’OSSERVATORIO CARITAS TORINO